AVVISO AI VISITATORI

A seguito del progetto di un nuovo collegamento funiviario tra Frachey e il Colle Superiore delle Cime Bianche nell'area protetta del Vallone delle Cime Bianche (Ambienti glaciali del gruppo del Monte Rosa, SIC/ZPS IT1204220), nonostante il sito rappresenti un impegno ormai ventennale portato sempre avanti con continuità, passione e dedizione, il webmaster non ritiene più opportuno indirizzare migliaia di escursionisti in una valle che non ha imparato ad amare, rispettare e proteggere se stessa, a meno che non intervengano elementi che scongiurino l'ennesimo attacco al suo ambiente.
Alla prima scadenza del dominio ayastrekking.it dopo l'apertura dei cantieri, pertanto, questo non verrà più rinnovato. Contemporaneamente verranno messi offline tutti i servizi associati, il canale YouTube e il forum.

AyasTrekking.it fa parte del gruppo di lavoro "Ripartire dalle Cime Bianche" che ha come scopo lo sviluppo in Ayas di un nuovo modello di turismo sostenibile e attento alle nuove necessità e richieste del mercato nazionale e internazionale.

Il webmaster

Per saperne di più visita il mini-sito Cime Bianche!

Questo messaggio viene visualizzato una sola volta per sessione

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Continuando la navigazione o cliccando sul pulsante OK acconsenti all'uso dei cookie.
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Condividi su Technorati
FOTO PANORAMICHE
Ecco alcune foto panoramiche con paesaggi della Val d'Ayas e non solo: cime e valli come non sarebbe possibile vederle nemmeno dal vivo! Di ogni panoramica è possibile scaricare una versione più grande cliccando sulla foto.

Il pianoro che ospita il rifugio Arp prima del tramonto.

Dopo il tramonto dal pianoro antistante il rifugio Arp.

Incredibile panoramica di 360° dalla cima del Bec Trecare.

Panoramica centrata sul nord dalla Cleve di Moulaz (escursione 32). È disponibile qui la stessa immagine con i nomi delle cime.

Il Vallone della Forca visto dal pianoro oltre il lago Ciarcerio.

Panoramica di circa 270° dalla cima della Falconetta. Qui c'è la versione con i nomi.

Panoramica intorno a  nord-ovest dalla cima della Falconetta. Disponibile qui la versione con alcuni nomi.

Panoramica del lago Battaglia dalla sponda sud-est; oggi al posto del guado a destra c'è un ponte.

Il lago Battaglia dal centro della sponda sud.

Spettacolare panoramica della zona dei laghi Palasina, con lo specchio azzurro del Battaglia e il Pocia a sinistra, dal sentiero per il Colle Bringuez. Qui c'è la versione con i nomi delle cime.

Il Battaglia dalla sponda nord del bacino ovest.

Vista tardo-primaverile del bacino ovest del Lago Battaglia dal sentiero proveniente dal Lago Lungo. Sullo sfondo il Nery ancora innevato.

L'altopiano dei Laghi Palasina a fine giugno visto dal Colle Bringuez. Il sentiero a sinistra (3B) conduce al Lago Lungo.

La strada che attraversa il Vallone di Palasina e sale fino al rifugio Arp. A destra è visibile il lago Litteran.

Il fondo del Vallone di Palasina, con il rifugio Arp.

Panoramica sul lato di Ayas dal Colle Pinter con i laghi omonimi e il Vallone di Cuneaz.

Vista verso est sulla Valle di Gressoney dal Colle Pinter.

Il Colle Pinter, con i versanti di Ayas a sinistra e di Gressoney a destra.

Panoramica dalla cima del M. Rena (escursione 29) verso nord, con i nomi delle principali cime.

Panoramica del Lago Ciarcerio.

Il Lago Blu dalla sponda sud.

Il Lago Blu da nord-est.

La sponda nord dalla morena.

Il Pian di Verra inferiore e il Lago Blu dalla morena.

Il lago di Valfredda basso.

Il lago di Valfredda alto.

Il lago Lechien.

Il Vallone di Nana visto dai pressi del lago Lechien. Si nota la strada che sale agli alpeggi e al Rifugio Grand Tournalin.

Panoramica di oltre 360° da Castore a Castore dal pianoro del Rifugio Quintino Sella (l'immagine completa è zippata).

Il Pian delle Signore.

Panoramica del Vallone di Palasina in veste invernale visto dalla Punta Palasina; l'immagine è centrata a sud e qui c'è la versione con i nomi.

Panoramica estiva da ovest a nord-est dalla cima del Petit Tournalin.

Panoramica a est dal Colle Chasten.

Uno straordinario arcobaleno unisce i valloni di Chasten e Dondeuil.

Cala la sera sul Quintino Sella.

Prima dell'alba le cordate sono già in cammino sul Ghiacciaio del Felik.

Ritorno dal Castore sul Ghiacciaio del Felik. Sullo sfondo la salita al Colle Felik.

Le Becche Torchè e Vlou in questa vista dal Corno del Lago.

Panoramica da ovest a nord dal Corno Vitello. Qui c'è la versione con i nomi delle principali cime.

Panoramica autunnale centrata a nord dalla cima del Tantanè.

Un mare di nuvole sulla bassa Valle d'Aosta e sul Canavese (7/10/07).

Il M. Voghel e le Becche di Vlou, Torchè e Dondeuil visti dalla Becca Mortens.

Il Cervino e la Dent d'Herens visti dal Colle Superiore delle Cime Bianche.

Panoramica in una giornata perfetta sul Cervino e il Rosa dalla vetta del Testa Grigia.

Panoramica del Ghiacciaio del Rutor al tramonto dal rifugio Deffeyes.

Panoramica del Ghiacciaio del Rutor alle primissime luci dell'alba.

Panoramica del Lago Lungo, nel gruppo dei Palasina, ritratto dal sentiero 3C al ritorno dal Corno Bussola (itinerario 42).

Panoramica da ovest a est dalla vetta del M. Avic (itinerario alpinistico 8).

Panoramica verso est dalla vetta della Quota 4106 o Gemello del Breithorn (itinerario alpinistico 9).

Panoramica verso est dal Bivacco Rossi e Volante (itinerario alpinistico 9).

Il Grande Ghiacciaio di Verra all'alba, salendo alla Roccia Nera (itinerario alpinistico 9).

Panoramica al tramonto dal rifugio Quintino Sella (itinerario 17).

Panoramica verso ovest dalla vetta del Lyskamm Occidentale (itinerario alpinistico 10).

Panoramica dal Colle Felik verso i due Lyskamm, il Naso e la Piramide Vincent.

Parco dell'Avic: panoramica di circa 180° centrata sul Gran Lago. A destra spicca il M. Glacier.

Parco dell'Avic: panoramica sul Rosa al tramonto in settembre dal rifugio Barbustel. Si riconoscono inoltre molte cime dell'alta Val d'Ayas, dal Roisettaz al Testa Grigia.

Panoramica primaverile del grande Lago Frudière intermedio, con il M. Nery come sfondo.

Panoramica di quasi 180° centrata a sud dalla vetta dell'Alta Luce o Hochlicht, m. 3185.

Panoramica verso il Rosa dalla vetta dell'Alta Luce. Da sinistra si riconoscono diversi 4000: il Castore, i Lyskamm Occidentale e Orientale, il Balmenhorn (che ospita il Cristo delle Vette e il Bivacco Giordano), il Corno Nero, la Piramide Vincent.

Panoramica della cima dello Zerbion vista da nord, dalla seconda anticima.

Il Cervino, il Rosa e l'alta Val d'Ayas dalla cima dello Zerbion.

La conca di Ayas da Champoluc ad Extrepieraz vista dalla prima anticima dello Zerbion, con il Rosa e il Cervino come sfondo a nord.

La Vallèe Blanche vista all'inizio del cammino dalla Punta Helbronner all'Aiguille du Midi.

Il Dente del Gigante e la parte sud della Vallée Blanche visti durante la traversata all'Aiguille du Midi.

Il Lago Perrin visto dalla sponda sud a fine estate, con il Rosa dalla Gobba di Rollin ai Lyskamm e il Testa Grigia sullo sfondo.

Panoramica a nord dal Corno Bussola, di cui si riconosce la croce di vetta sulla destra.

Il mare di nubi sulla pianura, fotografato all'alba dalla vetta della Colma di Mombarone.

Una spettacolare panoramica dal Bivacco Gratton verso le Punte Rossa, Nera e Bianca e la Grivola, con il malconcio Ghiacciaio del Trajo.

Panoramica di circa 270° dalla vetta del Grand Assaly, dal Bianco all'intero gruppo del Rutor (vedi il diario del Grand Assaly).

Panoramica del Gran Lago delle Cime Bianche (escursione 5).

Panoramica dalla Dent d'Hérens al Testa Grigia dalla vetta del M. Croce (escursione 2+escursione 40+variante 40b).
Indietro